Instagram, se non ora quando?

È innegabile ormai che la pubblicità a pagamento online sia un elemento immancabile nella strategia di marketing digitale di chiunque. Nel mondo delle Ads online un pensiero fisso tra i marketers si sta facendo spazio: e il posizionamento su Instagram?

Perché diamo tutta questa importanza al conquistare quella piattaforma? La ragione centrale è nei numeri che questo social rappresenta. Instagram infatti ha un numero di utenti attivi ben maggiore di altre piattaforme, come ad esempio Twitter. Il primo ne presenta 800 milioni, il secondo si ferma a 500, confermando Instagram come un social il cui trend di utilizzo è in forte e costante crescita, principalmente nelle fasce d’età più giovani, tra i 18 e i 35 anni.

Uno dei punti forti di Instagram è l’interazione costante e intensa. Infatti uno dei tassi maggiori di interazione sulla piattaforma è rappresentata da quella reciproca fra utenti e da quella tra brand e utenti. Gli utenti che seguono un brand su instagram sono circa l’80% mentre quasi il 60% di questi è informato sulle ultime novità del marchio proprio attraverso la piattaforma.

Da questi semplici e generici dati si può già intuire quale sia la grande importanza che viene affidata ai social network nel contesto del B2B. Investire in queste piattaforme, sia in termini di tempo che di denaro, è la strada percorribile se si intende mantenere un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. Diventare abili comunicatori attraverso una piattaforma come Instagram è il metodo per garantirsi lead qualificati e visibilità di qualità.

Quali Sono i Benefici di una Strategia di Instagram Aziendale B2B?

I social media sono fondamentali per trasmettere ai clienti la Brand Identity e Instagram, tra tutti, è la piattaforma che consente di farlo nel modo più completo. Questo grazie alle interazioni frequenti e alla grande varietà di contenuti e formati che è possibile pubblicare.Oltre a facilitare la comunicazione di un messaggio fondamentale per l’azienda come quello dell’identità del marchio, la piattaforma per la condivisione di scatti permette anche di porre delle solide basi per la creazione di una Brand Personality.

Avere una solida presenza sul web e sui social permette di creare la reputazione dell’azienda, un fattore fondamentale per il valore del brand stesso. Svolgere un’attenta e pianificata attività di Social Media Marketing (SMM) porta numerosi vantaggi ad aspetti come la Brand Reputation e la Brand Awareness. Lo scopo principale di una strategia SMM agli inizi deve essere, infatti, di aumentare la visibilità che il marchio possiede all’interno del mercato virtuale o dei social, aumentando anche la notorietà di prodotti e servizi offerti, con un conseguente incremento di clienti e guadagni.

Per ottenere risultati concreti da una strategia tale è importante investire tempo e denaro nell’utilizzo del social, indentificando i cosumatori ideali e pianificando una strategia. Alcune azioni di supporto all’attività di Instagram potrebbero essere l’aggiornamento frequente del blog con contenuti diversificati e di qualità, utili per il cliente, la condivisione di informazioni pertinenti tra le varie piattaforme e stimolare l’interazione.

Perché Investire nella Pubblicità su Instagram
per la Lead Generation

Non molti sfruttano le potenzialità del social media marketing a pieno. Il punto di partenza sicuro da cui bisogna iniziare per permettere di espandersi e di svilupparsi anche su altri canali è senza alcun dubbio Instagram!Una delle ragioni più solide per cui fidarsi di un investimento fatto su questa specifica piattaforma social è la possibilità di ricevere un feedback dagli utenti, diretto o indiretto.

Avere un costante ritorno di informazioni da parte di pubblico e clienti in un tono informale e dalla comunicazione facilitata come quello che è possibile ottenere attraverso il Social Network in esame è uno dei metodi migliori per mantenere aggiornata la propria strategia. Utilizzando i contenuti pubblicati è anche possibile sfruttare un’altra capacità indiretta di Instagram: educare i clienti. Infatti, sfruttando i contenuti utili ed informativi è possibile attirare potenziali lead aumentando il coinvolgimento degli utenti e allo stesso tempo anche la probabilità di trasformarlo in promotore dei servizi dell’azienda.Utilizzando i Social Media in generale diventa anche più facile promuovere contenuti in modo più profilato verso un target più specifico con gli obiettivi dell’azienda.

La motivazione più importante, però, che spinge le aziende ad intraprendere strategia dei Social Media Marketing è la creazione di contatti. Sia in termini di aziende già clienti che di potenziali lead qualificati.Il vantaggio più positivo di investire efficacemente in Instagram è, infatti, la creazione di un network di contatti.

Un Settore Non ancora Saturo e un Costo
Ridotto per l’Advertisement

Una delle sfide più importanti per le aziende che operano B2B è certamente la ricerca di lead.
Trovare lead qualificati e che paghino può essere uno degli ostacoli più grossi alla crescita di un’impresa.Una soluzione comune ed efficiente al problema si ritrova nel network, le reti di contatti. Trovare contatti simili ai propri attuali clienti infatti aumenta sicuramente la probabilità di trovare lead caldi. Costruirsi però un network variegato e ampio da zero può essere molto dispendioso e time consuming.Con l’utilizzo dei social invece la creazione di un cerchio di contatti in target e interessato ai vostri servizi diventerà una sfida minore. Sfruttando le opportunità offerte da Instagram è possibile instaurare quelle relazioni primarie fondamentali al B2B, attirando contatti interessati grazie ai contenuti rilevanti ed educativi che vengono condivisi sulla piattaforma, catturando l’attenzione delle aziende profilate. Non è solo la visibilità organica generata dalle interazioni, dal network e dai contenuti informativi che porta vantaggio alle aziende che decidono di sfruttare l’Instagram per il B2B. Instagram Ads è un canale non ancora pienamente utilizzato dalle aziende che cercano clienti in altre imprese, quindi il mercato non è ancora saturo.

Un mercato libero permette di raggiungere contatti ad un costo minore, garantendo un prezzo che non è raggiungibile attraverso altre piattaforme di pubblicità a pagamento come Google Adwords, seppur altrettanto efficaci ed utili.Il prezzo delle Ads su Instagram è fortemente underpriced. Sia per i post, che per le storie. Ancor di più, l’influencer marketing è un mercato che non è ancora in grado di prezzare il proprio valore e questa condizione è una vera manna per le aziende che decidono di affidarsi agli influencer su IG.Non considerando i pochi influencer con cachet Hollywoodiani, la maggior parte degli Influencer prezza la propria visibilità in modo errato, dando una grande opportunità alle aziende che vogliono promuoversi su questa piattaforma.

Questa condizione non durerà per sempre. Le aziende che ancora investono poco o nulla su Instagram entreranno, e con i loro budget pubblicitari alzeranno il CPC della ads. Al tempo stesso gli influencer capiranno il loro vero valore e sapranno prezzarlo in modo corretto (magari aiutati da qualche nuova app??).Per queste ragioni uno dei punti chiave di una strategia vincente in campo di Social Media Marketing su Instagram deve essere necessariamente investire nella pubblicità a pagamento sulla piattaforma.

Instagram è Fondamentale per le Aziende che
Lavorano in B2B.

L’utilizzo di instagram permette il raggiungimento di molti altri obiettivi:

• Creare rapporti diretti e più informali con le aziende già clienti;
• Accesso ad insights riguardo a clienti e possibili lead presenti sul Social;
• Aumentare la visibilità di Brand, servizi e prodotti;
• Sfruttare strumenti di comunicazione pervasivi ed efficaci con investimenti minimi;
• Raggiungere il maggior numero possibile di utenti, profilati e in target.

Come quelle aziende che avrebbero dovuto mandare più e-mail negli anni ’90, di cui ora nessuno conosce il nome, anche chi non sta già investendo in questa piattaforma è destinato a perdere terreno rispetto alla concorrenza.

Dedicare tempo e denaro ad una strategia comunicativa e pubblicitaria su Instagram può rappresentare la differenza tra un’azienda in espansione ed una in declino.
Mentre il 90% delle imprese usa Facebook per la Lead Generatione il 47% preferisce LinkedIn, Instagram si sta posizionando come uno dei social più imponenti sul mercato dei network digitali.
Un miliardo di iscritti, 500 milioni quelli attivi su base giornaliera, un engagement 58 volte superiore a quello di Facebook e 120 rispetto a Twitter, tutti numeri che rendono Instagram la piattaforma per ottenere un vantaggio competitivo per il domani della vostra azienda!
In futuro le aziende guarderrano questi anni come gli anni d’oro dell’Instagram Advertising. Instagram, se non ora quando?

Altri Articoli